Crea sito

aprile 20, 2019

You are here:  / Sport / Liberazione, due giorni di festa per tutte le età

Liberazione, due giorni di festa per tutte le età

Liberazione, due giorni di festa per tutte le età

banner gpl 2016Definito il programma alle Terme di Caracalla: Under 23 e donne elite, bambini e amatori per quattro affascinanti gare

Roma, 25 marzo 2016 – La coincidenza del 25 aprile che arriva di lunedì rende possibile offrire un programma completo agli appassionati della bici: nessuno verrà escluso nello scenario unico delle Terme di Caracalla.

La fantastica “due giorni” capitolina sarà aperta domenica 24 dagli amatori master FCI, i quali si contenderanno il titolo di campione italiano in linea e l’assegnazione del Trofeo Lazzaretti.

Divisi per categorie, i corridori inseguiranno il sogno di conquistare la maglia tricolore che poi indosseranno con orgoglio un anno intero. Quattro le gare in programma: la prima con partenza alle ore 8.30 e l’ultima alle ore 16.30.

Il 25 aprile nascerà con un’altra, bellissima suggestione agonistica: il Gran Premio della Liberazione Pink, gara internazionale per donne élite. Una novità per Roma che mai aveva avuto l’opportunità di vedere a Caracalla le migliori atlete del panorama mondiale in un confronto riservato finora agli uomini. Il via alle 9:15, l’arrivo dopo 16 giri del circuito di 6 chilometri per un totale di 96 chilometri.

Nel primo pomeriggio scatterà il 71° Gran Premio della Liberazione per Under 23: partenza alle 14:00, 23 giri del classico circuito tra le Terme di Caracalla, Porta Ardeatina e Porta San Paolo per un totale di 138 chilometri.

Anche lunedì sarà una giornata tutto ciclismo, perché l’AS Roma Ciclismo ha predisposto un’area bambini con una gimkana promozionale per la categoria giovanissimi della Federciclismo.

I gruppi sportivi non potranno seguire le gare con le proprie auto e per la prima volta il “quartiere di gara” verrà allestito nel mezzo mobile di protezione ambientale del Corpo Forestale dello Stato.

www.primaveraciclistica.it

Ufficio stampa Velo Club Primavera Ciclistica

#GPLiberazione

YOU MIGHT ALSO LIKE